Offerta aggiuntiva

Traktor story & Galleria Konobon

Mostra di trattorid'epoca | Allestimenti a temadedicati al pane,l' olio d'olivaed al vino

Il complesso di Baredine oltre alla grotta e le sue meraviglie sotterranee, fu sin dai tempi pi? antichi un nodo d' incontro ed un centro di comunicazione di fondamentale importanza. Ed ? in quest' area che ha trovato felice ubicazione un originale allestimento dedicato all' agricoltura, economia fondamentale nel corso dei secoli, attraverso una sistematica presentazione di oggetti ed attrezzatura usata dalle genti di queste terre.
La prima parte della mostra ? caratterizzata dalla "Traktor story", un allestimento permanente di trattori e attrezzatura agricola. Tra questi si distingue certamente il vecchio trattore Fordson del 1923, il primo giunto a Villa Nova, il motore diesel Satima a testa calda, fondamentale nel fornire l'energia al mulino di Parenzo all' inizio del XX secolo nonché un nutrito carnet di documenti e fotografie tematiche del passato.
La Galleria Konobon ospita la storia della trilogia mediterranea attraverso il pane, l' olio d' oliva ed il vino, prodotti tipici e propri di queste terre sin dai tempi pi? antichi.

Info:
www.traktorstory.com
info@baredine.com
+385 98 224 350

Speleolit – Avventure speleo

Il poligono per le arrampicate speleologiche dove potete provare le tecniche della discesa e della salita sulla fune (arrampicate speleo) oppure potete conoscere il mondo sotterraneo intatto visitando la vicina grotta (avventure speleo).

Informazioni:

www.speleolit.com
info@speleolit.com
+385 (0) 92 110 0070

La colonna geologica

I campioni di sedimenti calcarei raccolti ci svelano l'interessante struttura geologica della superficie del suolo pietroso dell'Istria. Bel 165 milioni di anni separano i sedimenti pi? remoti da quelli pi? recenti.
Nei pressi di Rovigno ? stato ritrovato il corallo nonché calcari foraminiferi dei depositi dell'et? giurassica con infiltrazioni dolomitiche.
I calcarei del cretaceo che coprono la maggior parte della superficie dell'Istria sono molto diversificati ed interessanti, oltre ai microfossili di alghe e minuscole foraminifere rivelano impronte di dinosauri e sono caratterizzati dai riconoscibili fossili di rudiste. In questi depositi si ? formata anche la cavit? della grotta Baredine. I sedimenti dell'et? cretaceo si sono depositati in un periodo di 79 milioni di anni.
Per la pi? recente era del Cenozoico ovvero per il periodo del Paleogene e Quaternario sono caratteristici i depositi di carbone e della bauxite nonché di calcari nummulitici, alveolari, miliolidici, caratterizzati dai fossili ben visibili, e sedimenti flyshiformi grigie costituite da roccie arenarie e marne. Durante la piegatura di questi ed altri calcari ? avvenuta la carsificazione della superfici calcaree e si sono formate le cavit? delle grotte nei fragili e permeabili sedimenti cartonatici.
Appartengono alle alluvioni pi? recenti la terra rossa, la sabbia silicea (di quarzo), le sabbie di origine eolica ed i depositi alleviali di ghiaia nei letti dei corsi fluviali.

Dott. sc. Srećko Božičević, geologo

Ristorazione: Offerta enogastronomica

A Baredine, attorniati dal verde di vigneti e oliveti, c’ ? la possibilit? di ristoro e di riposo nel ristorantino all’ aperto. Gustate con fiducia l' offerta enogastronomica istriana, con i piatti tipici a base di prosciutto e formaggio casereccio e le grigliate di carne. A prenotazione (un giorno prima): la minestra di pasta e fagioli fino ai gnocchi e la pasta conditi con il sugo di carne. Il tutto amalgato al buon vino prodotto con l' uva che matura nei vigneti circostanti.

Eventi

Le domeniche di luglio e di agosto vengono allietate dall' orchestrina locale dei Baredinesauri che intrattengono gli ospiti con il loro ricco e vario repertorio musicale.